Primi piatti

Strozzapreti con zucca, pancetta e aceto tradizionale di Modena

 
Ingredienti per 4 persone



Strozzapreti  380  g
Prezzemolo  1 ciuffo
Zucca  200  g
Pancetta Affumicata  200  g
Aceto tradizionale di Modena 12 anni 1 cucchiaino
Cipolle dorate   200 g
Rosmarino   1 rametto
Aglio   1 spicchio
Olio extra vergine d'oliva  5 cl
Sale fino  qb
Pepe nero  qb

 

Preparazione:

Sbucciare e togliere i semi alla zucca.
Tagliarla a cubetti di circa 1 cm di lato.
In una pentola mettere gli scarti della zucca, la cipolla, un poco di sale e ricoprire con l'acqua e fare bollire. Quando la verdura sarà cotta frullare ottenendo una crema.
Tagliare la pancetta affumicata prima a fette alte 3 mm e poi a giuliana.
Tritare il rosmarino, l'aglio e il prezzemolo.
Mettere una padella a fuoco medio, aggiungere un goccio d'olio e saltare la zucca salandola e pepandola.
Togliere la zucca dalla padella ed aggiungere la pancetta affumicata e fare rosolare.
Aggiungere l'aglio e il rosmarino nella pancetta, la zucca e dopo 2 minuti di cottura insieme a fuoco moderato aggiungere la crema di zucca.
In abbondante acqua salata cuocere la pasta, scolarla e saltarla nella salsa precedentemente preparata.
Aggiungere il prezzemolo tritato, impiattare ed irrorare con l'aceto tradizionale di Modena.

Tagliatelle con zucca, Porcini, coniglio e semi di finocchio

 

Ingredienti per 4 persone:



Tagliatelle all’uovo Barilla   400 gr.

Funghi Porcini                       250 gr.
Zucca                                      150 gr.
Coniglio ( polpa )                  200 gr.
Aglio                                           1 spicchio
Semi di finocchio triti               1 cucchiaino
Olio extra vergine d’oliva        1 dl
Sale e pepe  q.b.
Vino bianco                

 


Procedimento:

• Pulite i funghi e saltateli in padella con un goccio d’olio e l’aglio.
• Pulite, tagliate a cubetti la zucca e saltate in padella con un goccio d’olio.
• Tagliate il coniglio a cubetti e arrostitelo in padella con i semi di finocchio. Quando sarà ben arrostito aggiungete il vino bianco. Lasciate evaporare ed aggiungete i funghi e la zucca.
• Cuocete gli Spaghetti Barilla in abbondante acqua salata, scolate ”al Dente” e condite con la salsa.

Guarnizione: Un ciuffo di aneto o prezzemolo trito.

Spaghetti con le sarde



Ingredienti per 4 persone:        

Spaghetti      g 400

Cipolle          1 media
Filetti d’acciuga dissalate    n 2
Sarde fresche diliscate        g 200
Finocchietto selvatico          1 rametto
Zafferano   1 busta
Pinoli                   g 40
Uva sultanina     g 30
Olio extra vergine d’oliva    cl 50
Sale e pepe   q.b.



Procedimento:


• Lavare, pulire dalle interiora le sarde e diliscarle.
• Tritare finemente il finocchietto selvatico e la cipolla.
• In un pentolino con acqua calda sciogliere i filetti di acciughe.
• Intanto in una padella a fuoco medio far appassire la cipolla con un filo d’olio.
• Unire le acciughe sciolte precedentemente in acqua e far cuocere per 30 secondi.
• Aggiungere ¾ dei filetti di sarde, i pinoli, l’uvetta, il finocchietto, ½ bicchiere d’acqua, sale, pepe a piacere, quindi far cucinare per circa 7-8 minuti.
• In una padella a fuoco medio, rosolare l’altra parte di filetti di sarde.
• In una pentola con abbondante acqua salata, cuocere gli spaghetti. Scolarli e saltarli nel sugo preparato precedentemente.
•  Servire con un goccio d’olio e guarnire il piatto con i filetti di sarde precedentemente saltati.

Maltagliati al nero con frutti di mare e bottarga in crema di fave e piselli



Ingredienti e componenti per 10 persone
Qtà Netta100g    Bottarga di muggineTirare la pasta, farla seccare leggermente e tagliarla a losanghe.

500g   Pasta Sfoglia Nera

700g   Cozze

700g   Vongole veraci

4g        Prezzemolo

300g   Pomodori grappolo

1dl      Olio extra vergine d'oliva monti iblei

1kg     Fave

500g  Piselli fini surgelati

300g  Carote

200g  Sedano

200g  Cipolle dorate

qb       Sale e pepe

500g  Patate

Preparazione:

Tirare la pasta, farla seccare leggermente e tagliarla a losanghe.
Pulire le cozze e le vongole, e fatele aprirle in una casseruola.
Sgusciate i molluschi e filtrate l'acqua ricavata dalla cottura.
Sbollentare i pomodori, pelarli, privarli dai semi e tagliarli a cubetti.
Fate un brodo vegetale con il sedano, le patate, le carote e la cipolla, quando sara pronto passatelo al passaverdure e raffreddatelo.
Cucinate i piselli e le fave raffreddandole immediatamente.
Passate i piselli e le fave al passa verdura ed aggiungentele al brodo vegetale.
Cucinate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e saltatela con i molluschi, la loro acqua, i pomodori a cubetti ed il prezzemolo.
Mettete un poco di crema di fave e piselli in una fondina e disponetevi i maltagliati al centro, irrorate con un goccio d'olio e servite.

  • s-facebook
  • s-tbird

P.Iva 02611860343 - Copyright Nicola Bindini                                                                                                                                        Webmaster  lorenzosoprani.com