Secondi piatti

Uovo affogato fritto con fonduta di parmigiano e prosciutto



Ingredienti per 4 persone

6          Uova

300g   Pane grattuggiato
100g   Prosciutto crudo di parma
2g        Prezzemolo
40g     Farina tipo "00"
40g     Burro extra
1lt       Olio di semi arachide



Fonduta
5dl      Latte
100g   Parmigiano reggiano
qb       Noce moscata
qb       Sale e pepe


Preparazione:

Mettere una pentola con acqua, sale e aceto a fuoco medio.
Quando l'acqua bolle cucinare quattro uova affogate e raffreddare.
Con le rimanenti uova ed il pane impanare le uova affogate.
Fare una besciamella con il latte, il burro, la farina. Aggiustare di sale, pepe e noce moscata.
Tagliare il prosciutto a julienne e rosolare in padella.
Mettere una pentola con l'olio a fuoco alto, e quando sarà caldo friggere le uova.
In un piatto stendere la fonduta a specchio, adagiarvi sopra l'uovo e cospargere con il prosciutto rosolato.
Servire ben caldo.

Coniglio in bocconcini con funghi porcini e polenta

Ingredienti 4 persone
800 g Coniglio fresco
400 g Funghi porcini freschi
40 g Carote
40 g Sedano
40 g Cipolle dorate
1 pz Rosmarino
1 pz Aglio
qb Sale e pepe
4 cl Olio extra vergine d'oliva
4  cl  Vino bianco
300 g Farina di mais bramata

Preparazione:

Mettere una pentola con acqua e sale a bollire, quando bolle aggiungere la farina da polenta e fare cucinare. Quando la polenta sarà cotta versarla in stampini a vostro piacere (non alti).
Disossare il coniglio e tagliarlo a tocchetti di circa 2 cm di grandezza.
In una pentola con acqua fredda mettere le ossa del coniglio, le carote, il sedano e la cipolla tagliati a pezzeti e fare bollire per 30 minuti.
Passare il brodo ottenuto e tenerlo a parte.
Pulire e tagliare i funghi a pezzetti di circa 2 cm.
Tritare l'aglio e il rosmarino.
Mettere una padella a fuoco vivace, aggiungere un goccio d'olio e aggiungere il coniglio salato e pepato saltandolo per 3 minuti circa, aggiungere i funghi e saltare per ancora 3 minuti, aggiungere il rosmarino tritato e l'aglio.
Bagnare il coniglio con il vino bianco e fare evaporare, aggiungere un mestolo di brodo e continuare la cottura per 20 minuti circa.
Togliere la polenta dagli stampini, posizionarla sopra di una piccola placchetta da forno e infornare per 15 minuti a 180° C.
Mettare la polenta sul piatto, accostarvi il coniglio e servire.

Filetto di Orata in salsa peperone dolce e frutti di mare


Ingredienti e componenti per 8 persone


2kgOrata

1kgPeperone giallo

1kgCipolle dorate

4gTimo

500gCozze

400gGamberi code5gPrezzemolo

qbSale fino

qbPepe bianco

8clOlio extra vergine d'oliva



Preparazione:


Lavare pulire e tagliare a giuliana i peperoni e le cipolle.
Mettere una pentola a fuoco basso con un goccio d'olio. Aggiungervi i peperoni e le cipolle tagliate a giuliana, il timo sfogliato e fare appassire. Aggiungere un goccio di acqua per continuare la cottura.
Quando le verdure saranno cotte frullare il tutto e passare il collino.
Pulire e scquamare il pesce. Ricavarne dei filetti e tagliarli a losanghe di circa 10 cm di lato.
Pulire le cozze e aprirle in una pentola. Scolarle e sgusciatele.
Pulite i gamberi e privateli dell'intestino.
In una pirofila con un goccio di olio sistemate le losanghe dell'orata e i gamberi salando e pepepando. Aggiungere un goccio di acqua, chiudere ermeticamente con un foglio di carta stagnola e cucinate in forno a 190°C, oppure se possibile adagiateli sopra una placca forata e cucinate in forno a vapore.
Al centro di un piatto metete la salsa ai peperoni a specchio. Adagiatevi l'orata, i gamberi e i moluschi in ordine sparso.
spolverate con un poco di prezzemolo tritato, e servite.

Mazzancolle in guazzetto di fagioli cannellini

Ingredienti per 4 persone:

Mazzancolle Medie     12 pz
Fagioli Cannellini secchi   250 gr
Carote       1 media
Cipolle      1 media
Sedano      1 costa
Aglio       1 spicchio
Olio extra vergine d’oliva Unfiltred AB 7 cl
Rosmarino     1 rametto
Vino Bianco      3 cl
Pomodori rossi sodi     3 n°
Prezzemolo tritato     1 cucchiaino
Sale e pepe      q.b. 



Procedimento:


• Ammollare i fagioli cannellini la sera precedente.
• Pulire, lavare e tagliare le verdure.
• Mettere una pentola a fuoco medio, aggiungere 2 cl di olio extra vergine d’oliva e le verdure. Fare rosolare per alcuni minuti, aggiungere i fagioli, coprire con acqua e salare.
• Fare cucinare i fagioli, avendo cura di non spappolarvi.
• Pelare le mazzancolle, lasciando la testa e la coda e togliendo l’intestino.
• Sbollentate i pomodori in acqua bollente, privarli dalla pelle, dai semi e ricavarne dei cubetti.
• Tritare l’aglio ed il rosmarino.
• Mettere una padella a fuoco medio, aggiungere 2 cl d’olio extra vergine e quando l’olio sarà caldo aggiungervi i gamberi salati e pepati. Rosolarli 30 secondi per parte, aggiungere l’aglio ed il rosmarino e bagnare con il vino bianco che fate evaporare. Aggiungere i fagioli ed un mestolo di acqua di cottura, fate bollire per un paio di minuti. Spegnere ed aggiungere il pomodoro a cubetti, il prezzemolo, l’olio a crudo ed una macinata di pepe nero fresco.

Pollo all’aceto con riso Pilaf
 
Ingredienti per 4 porzioni: 

Preparazione:
Cottura:

Pollo Busto           1 n°
Aceto Bianco        3 dl
Olio extra vergine d’oliva     5 cl
Timo        3 rametti
Aglio        2 spicchi
Concentrato di pomodoro  50 gr
Panna   2,5 dl
Riso Parboleid  300 gr
Cipolla   1 n°
Alloro     1 foglia
Brodo di Carne  2 lt


Procedimento:

• Pulire e tagliare il pollo ad ottavi, e metterlo a marinare con l’olio, l’aglio schiacciato ed il timo tritato per 1 giornata.
• Mettere un rondò a fuoco medio, aggiungere il pollo e fare rosolare.
• Quando il pollo sarà rosolato, aggiungere il concentrato e fare cucinare per un paio di minuti.
• Bagnare con l’aceto e fare bollire per 3/4 minuti.
• Aggiungere un poco di brodo, coprire il rondò e fare cucinare.
• Dopo 20 minuti che il pollo cucina aggiungere la panna e ultimare la cottura.
• In una pirofila mettere il riso, la cipolla sbucciata e tagliata a metà, le foglie di alloro e ricoprire di brodo. Coprire la pirofila con la carta stagnola ed infornare a 180°C per 25 minuti circa.
• Quando il pollo sarà cotto servirlo con un poco di riso pilaf e la salsa ricavata dalla cottura.
• Guarnire con un rametto di timo.

  • s-facebook
  • s-tbird

P.Iva 02611860343 - Copyright Nicola Bindini                                                                                                                                        Webmaster  lorenzosoprani.com